Download e-book for iPad: AMORE VIRTÙ’ E POTERE NELLA NOVELLISTICA RINASCIMENTALE: by Michel Olsen

By Michel Olsen

Show description

Read or Download AMORE VIRTÙ’ E POTERE NELLA NOVELLISTICA RINASCIMENTALE: ARGOMENTAZIONE NARRATIVA E RICEZIONE LETTERARIA PDF

Similar italian books

Dimitris Papanikolaou's Singing Poets: Literature And Popular Music in France And PDF

Among 1945 and 1975, in either France and Greece, literature supplied the cultured standards, cultural status and institutional foundation for what aspired to be the next kind of well known track and the genuine consultant of a countrywide renowned song. released poems have been set to well known song, whereas serious discourse celebrated a few songwriters not just for being ‘as stable as poets’ yet for being ‘singing poets’ of their personal correct.

Extra resources for AMORE VIRTÙ’ E POTERE NELLA NOVELLISTICA RINASCIMENTALE: ARGOMENTAZIONE NARRATIVA E RICEZIONE LETTERARIA

Example text

Il caso L ’importanza del caso, della fortuna, è notissima e viene segnalata da quasi tutti gli studiosi del Decameron. Ora anche in molti altri novellieri il caso occupa una parte notevole. Conviene quindi scernere, nei limiti del possibile, la specificità del caso boccacciano. Per ciò due metodi si offrono: l ’analisi narrativa può contribuire in modo cospicuo, ma conviene pure situare il Decameron nella tradizione ante­ riore e posteriore. Se il confronto con la tradizione posteriore coincide in gran parte con l’analisi narrativa, almeno per quanto riguarda il corpus di novelle, il confronto con la tradizione anteriore non può procedere che per brevi accenni, giacché non possediamo studi esaustivi, IV , 10: « e più e più giovani riguardati, alla fine uno ne le fu airanim o, nel quale ella pose tutta la sua speranza, tutto il suo animo e tutto il ben suo.

Più importante è che gli schemi delle combinazioni sociali vietano di dire che il Decameron punisce per caso un certo tipo di amori (in Masuccio invece questi stessi schemi permettono di dire che amori tra nobili disuguali tra loro vengono puniti, o negati, dal caso, senza intervento diretto dell’autorità dei genitori, vedi T T E p. ). Se l ’autorità punisce gU amori in due occorrenze (IV , 1 e 5), l’og­ getto narrativo è, almeno implicitamente, legittimo, cioè il matrimonio. Una terza novella tratta di adulterio {IV , 9).

Tale tendenza si trova pure nell’involuzione del genere novellesco, nella non moralità come motivo di azione degli avversari e nella tendenza alla non distinzione di tratti particolari di civiltà avversarie. Ad esempio, in Straparola, Giraldi o Erizzo, si crea uno spazio unitario che, tendenzialmente, opera solo con la distinzione positivo-negativo o nostro-altrui. 73 Il Decameron invece opera soprattutto tramite l’opposizione ordinedisordine. , p. 81), cerca di integrare altre culture e altri ceti.

Download PDF sample

AMORE VIRTÙ’ E POTERE NELLA NOVELLISTICA RINASCIMENTALE: ARGOMENTAZIONE NARRATIVA E RICEZIONE LETTERARIA by Michel Olsen


by Richard
4.1

Rated 4.02 of 5 – based on 37 votes